Torna alla homepage
i software gestionali professionali
|Skype|Email
Saremo disponibili
domani a partire dalle ore 9.

 

Vedi tutte le domande su:

oppure

cerca   in

Risultati della ricerca

1. Fatture di vendita con aliquote differenti (trovato in "Altastagione, Ariel, Miranda, Dafne")

Per emettere fatture con una aliquota iva specifica per ciascun cliente, nell'anagrafica cliente indicare, oltre ai dati anagrafici, anche l'aliquota iva che si desidera usare per le fatture intestate a quel cliente.

In fase di CHIUSURA MANUALE CONTO, quando si specificherà il cliente cui intestare il documento, verrà proposta la stessa aliquota iva indicata in anagrafica (che potrà essere modificata al volo dal campo di edit, se necessario) ; premere quindi il pulsante "fattura" per emettere il documento con l'aliquota iva indicata.

2. "Quali sono i tipi di modulo fattura che supportano la stampa con 3 aliquote iva?" (trovato in "Titano")

I moduli indicati in grassetto nell'elenco sotto supportano la stampa del dettaglio di 3 aliquote iva, imponibili e imposte ; tutti gli altri moduli non sono strutturati graficamente in modo da poter ospitare l'indicazione della 3' aliquota, quindi su questi la stampa della suddivisione degli imponibili avverà indicando solo le prime due aliquote iva (i totali invece saranno corretti, e comprenderanno nell'importo anche un eventuale terzo imponibile/aliquota esistente nel documento).
[Ricordiamo che il modulo di fattura che si intende utilizzare è selezionabile dall'interno di Titano, dal menù principale > opzioni > impostazioni di Titano > opzione "ricevuta/fattura immediata"]

01. Officina Pazzola/Carta
02. Center Car
03. Officina Delli Calici
04. Avezzano
05. Losavio
06. Buffetti (cod.8913R)
07. Totaro
08. Greco Car
09. Bianchi
10. Fae Motori
11. FatturaA4
12. FatturaA4 senza i dati del mezzo
13. Frigerio
14. Autoreggia
15. Zito
16. Buffetti2 (cod.8904M210)
17. Laguna
18. Buffetti (modificato x Laguna)
19. Lancia
20. Modello A4 basato su grafica CorelDraw
21. Vanara
22. Mar
23. Giustiniani
24. 2M
25. Buffetti3 (cod.8205L2(a))
26. Berzano
27. GFB
28. Zini
29. Fattura/ricevuta A4 con foto articoli
30. Fattura estera
31. Fattura ML Auto

32. Fattura E&S

3. "Come posso fare per applicare uno sconto a valore oppure a percentuale sul totale fattura?" (trovato in "Panea")

Nel settore panificazione e pasticceria non è usuale che si applichino "sconti a valore o a percentuale sul totale", visto che i prezzi normalmente vengono concordati, per contratto, con la controparte (spesso GDO o ristoranti, ecc.) cui viene assicurato il mantenimento fino ad una certa data. Rispetto ad altri settori produttivi, si tende ad avere meno "rapporto personale" col cliente (che spesso non è nemmeno una "persona"), e a contrattualizzare i listini a priori, quindi, appunto, il problema degli sconti non si pone, se non in fase precontrattuale. Fissato il listino (che poi viene inserito in Panea come listino personalizzato per il cliente) non c'è più necessità di alterare i prezzi, almeno fino a scadenza. Comunque sia, per applicare uno sconto, andare nella pagina "Altri" della fattura, aggiungere un rigo con descrizione "sconto", quantità 1, aliquota iva che si vuole, e l'imponibile desiderato, in NEGATIVO (ad esempio -50), eventualmente da calcolarsi come percentuale sul totale imponibile. Nel caso in cui la fattura abbia più aliquote iva, ci vorranno più righi di sconto, uno per ogni aliquota, eventualmente calcolati come percentuale rispetto al totale imponibile dell'aliquota.

Se non trovi risposta inviaci direttamente la tua domanda:
(compilare tutti i campi)

Nome o ragione sociale:

Domanda:

(casella di controllo anti-bot) indica sotto la somma di 2+2: